ISBN 978-88-548-2217-7 ISSN: 2032-5993 Registrazione: 18/09/2009 n.313 presso il Tribunale di Roma

Claudio Gittardi

Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sondrio dal 19.6.2015

Laureato cum laude  nel novembre 1981 presso l’Università degli studi di Milano con una tesi in Diritto Penale  (relatore Prof. Cesare PEDRAZZI) sulle “Cause di esclusione della sola punibilità” .

Giudice del  Tribunale penale di Milano dal 7.1.1987 successivamente trasferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano  dal  24.1.1992 ove ha svolto attività nei seguenti dipartimenti: reati contro la Pubblica Amministrazione dal 1992 sino al 2001, reati informatici, truffe organizzate sino  al 2002, reati societari e finanziari  dal gennaio 2003,  Direzione Distrettuale Antimafia  dall’ottobre 2004

Autore di relazioni e coordinatore di gruppi di lavoro  nel corso di  incontri di studi presso  il CSM.

Iscritto all’albo docenti della Scuola Superiore della Magistratura e nominato esperto formatore  nel giugno 2013 presso la Scuola Superiore della Magistratura per i MOT in tirocinio mirato nominati con D.M. 8.6.2012  destinati  a funzioni requirenti.

Componente del Consiglio Giudiziario presso la Corte di Appello di Milano dal 1999 al 2003 e componente della Commissione permanente per il rilevamento dei flussi e  delle pendenze dei procedimenti costituita presso la Corte di Appello di Milano dal 2004 al 2012.

Componente sino al 2012 della Consiglio Direttivo della Scuola di Specializzazione per le professioni legali Università degli studi di Pavia - Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano ove svolge attualmente attività di esercitatore.

Giudice della Commissione Tributaria Provinciale di Milano dal gennaio 2013

Claudio Gittardi
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta